Dal 14 al 28 Agosto siamo in ferie. Ritorneremo creativi dal 28...

Portali web B2B e B2C

Con il termine portale web o portale internet si identifica un’insieme di componenti software o di applicazioni web che fungono da aggregatori di informazioni. Verrebbe da chiedersi qual’è la differenza fra un sito internet ed un portale e la risposta e molto semplice. Prendono il nome di portale i siti web che hanno assunto notevoli dimensioni. La “grandezza” di un portale è data dalla quantità di risorse presenti al suo interno divenendo così una ” Porta d’ingresso” ad un “mega contenitore di informazioni” utile a tutti gli utenti del web.

Generalmente i portali web vengono classificati in:

  • Orizzontali: Appartengono a tale categoria quei portali i cui contenuti sono generici. Non vi è una materia o un settore predominante e pertanto vengono offerte informazioni, servizi e contenuti di vario genere.
  • Verticali: Appartengono a tale categoria quei portali specializzati in determinati argomenti o settori e che pertanto si rivolgono ad un pubblico di nicchia. Tale tipologia di portale prende anche il nome di “Vortal”

A prescindere dalle descrizioni e definizioni che si voglia dare al termine portale, pur risultando bizzarro, l’aspetto più importate di tale argomento è il tempo.

Non può esservi portale se non si ha del tempo da dedicare allo stesso.

La nascita dei siti “dinamici” è stata una vera e propria rivoluzione per il mondo del web perché ha permesso, agli utenti ed operatori della rete, un continuo e costante aggiornamento dei contenuti, ampliando ed accrescendo in tal modo le interazioni tra gli utenti. Quando sono nati, i siti web, erano solo di natura “statica” e con tale termine ci si riferiva a dei software che non potevano essere aggiornati se non da esperti del settore pertanto, per poter modificare i contenuti delle pagine del proprio sito, era necessario ed indispensabile conoscere l’ HTML.

Oggi, con la nascita dei CMS (Content Management System), chiunque ha la possibilità di vivere costantemente il proprio sito, riempirlo di contenuti, informazioni, documenti, permettere il download e l’upload di file, instaurare rapporti commerciali etc. Per far tutto ciò e per far si che il proprio sito diventi un vero e proprio aggregatore di contenuti, a punto tale da poter essere definito portale, il requisito indispensabile è e rimane il tempo.

Realizziamo:

  • Portali B2B: Sono siti aziendali il cui fine è quello di creare canali di commercio, detti anche canali di Business to business, fra le aziende. Ideali per quelle imprese che intendono ampliare il loro raggio d’azione ed il loro mercato aumentando le interazioni fra di esse.
  • Portali B2C: Sono siti aziendali il cui fine è quello di creare dei canali telematici e commerciali diretti ai propri clienti. Anche i portali Business to Consumer nascono con l’intento di ampliare il raggio d’azione ed il loro mercato, ma a differenza dei portali Business to Business si rivolgono direttamente ai clienti.

Mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza per seguirti, sin dalle prime fasi, nella realizzazione del tuo portale offrendoti consulenza, progettazione e sviluppo tecnico…!