Creazione pagine web

Ai profani, quello del web, può apparire un mondo misterioso ed incomprensibile seppur affascinante. Non vi è ombra di dubbio che la rete abbia modificato il nostro modo di agire, di recepire informazioni e soprattutto di relazionarci. Il sito internet sembra essere entrato a far parte dello status quo di ognuno di noi ed il suo utilizzo è ormai parte integrante della cultura del nostro millennio. Nei rapporti commerciali, se sino a 10 anni fa, ci si scambiava biglietti da visita con l’indirizzo della propria sede, adesso si veicolano gli utenti o partner al proprio sito internet.

Può conoscere l’offerta dei nostri servizi andando direttamente sul nostro sito, può acquistare i nostri prodotti tramite il nostro sito, per saperne di più vai sul nostro sito… sono frasi che fanno ormai parte del linguaggio comune.

Molte aziende ed imprese, ma non solo, hanno recepito sin da subito l’importanza e l’utilità di tale strumento ed hanno cercato di adeguarsi immediatamente. Tanti altri invece si affacciano solo adesso a questo nuovo mondo ed è soprattutto a voi che ci rivolgiamo.

Innanzitutto è importante sapere che i siti internet sono composti da Software, sviluppati con codici di programmazione di svariato tipo, e da una componente grafica.

I siti internet vengono solitamente classificati in due tipologie:

  • Siti Statici: Appartengono a tale categoria quei software che non consentono, ad un normale utente, l’aggiornamento del sito in quanto sprovvisti di una pagina di amministrazione. Per poter aggiornate i contenuti di tali siti è necessario avere delle minime conoscenze informatiche e pertanto ogni modifica da dover apportare necessita di un tecnico.
  • Siti Dinamici: Questa tipologia di siti ha letteralmente rivoluzionato il mondo del web in quanto sono composti da una sezione, detta Back-end, attraverso la quale è possibile aggiornare i contenuti con estrema semplicità. Tale tipologia di sito permette a chiunque di vivere ed entrare in simbiosi con il proprio sito in quanto la gestione dello stesso può essere fatta personalmente senza bisogno di particolari competenze o conoscenze tecniche.

Ultimamente si inizia a parlare anche di una terza categoria di siti internet ossia quelli:

  • Automatici: Tale tipologia di sito è la risultante di un’insieme di applicativi web che svolgono svariate funzioni in automatico permettendo una più alta interazione fra gli utenti ed un enorme risparmio di tempo. Si prenda come esempio Wikipedia dove, qualsiasi utente, ha la possibilità di scrivere il contenuto di un argomento, pubblicarlo e condividerlo con chiunque.

I siti web vengono poi comunemente divisi in categorie per inquadrarne il settore di operatività o i servizi offerti e a tal proprosito possiamo avere:

  • Siti Vetrina
  • Siti servizi
  • siti catalogo
  • siti aziendali
  • siti e-commerce
  • portali web
  • forum
  • blog etc.

Sarebbe però sbagliato pensare che le categorie dei siti internet facciano parte di una classificazione ben definita. Tali definizioni vengono solitamente date per individuare le funzioni che tali siti svolgono.

Ogni sito internet è un qualcosa di estremamente personale; è un modo di vivere e di pensare; è una maniera di fare business; è un modo di relazionarsi al mondo; è un’idea… che si… ama.

Ti aiutiamo a renderla pratica…!